Smiley face
|
COME SI ACQUISTA SCONTI CAMPIONI
|
COME SI ACQUISTA SCONTI CAMPIONI SPEDIZIONI & CONDIZIONI CONTATTACI | | dicono di noi
> carta piantabile

COM'E' NATA


Siamo produttori di carta piantabile dal lontano 2005.
L'idea della carta piantabile è nata da un errore.
Come spesso accade le idee geniali nascono da un imprevevisto o da una prova fallita!
Mentre facevamo i nostri fogli di carta fatta a mano, abbiamo deciso di provare a decorarli con dei semi di crescione.
Abbiamo lasciato a bagno nel macero i semi per alcuni giorni prima di procedere a formare i fogli.
Ed ecco la meraviglia: la vasca era piena di germogli, nati ovunque spontaneamente!
Così, dopo vari tentativi ed esperimenti, è nata la nostra carta piantabile con semi di fiori,
prodotta con un macero relizzato dagli scarti delle nostre lavorazioni.

COS'E'


La nostra Carta Piantabile è una carta riciclata e fatta a mano.
La produciamo riciclando gli scarti delle nostre lavorazioni: dalla carta agli agrumi o dalla carta riciclata da macero.
La sua particolarità assoluta risiede nell'utilizzo di semi per decorarla: questi ultimi oltre ad avere una valenza estetica,
rendono la carta piantabile.

COME SI USA


La carta può essere piantata; nel periodo primaverile ed estivo, nel giro di una o due settimane,
inizia a germogliare. Se i germogli vengono curati, danno vita a tanti fiorellini colorati.
In questo modo, non è necessario riciclare o riutilizzare,
ma è l'oggetto stesso che si trasforma in qualcos'altro.
Qualcosa di cui beneficia l'ambiente e che dà la possibilità di contribuire alla bellezza della natura.
Il messaggio che lascia a chi la riceve è molto bello e significativo:
l'amore e la vita se coltivati, curati e nutriti, crescono e portano frutto.

COME LA FACCIAMO


La carta viene lavorata con tecnica tradizionale su telaio:
lasciata a bagno per 48 ore circa, viene sminuzzata, e le fibre del macero vengono raccolte in recipienti pieni d'acqua.
Successivamente i canovacci sono immersi nell'impasto, in modo che le fibre lascino l'acqua in eccesso
e si leghino nuovamente tra loro formando nuova carta.
I fogli neo nati, vengono pressati per eliminare gli ultimi residui di acqua e messi ad asciugare.
Ecco che la carta è pronta: ruvida, irregolare, dai colori naturali, con piccole imperfezioni,
Infine, vengono nuovamente pressati, per avere un'aspetto più lineare e compatto.
dai caratteristici angoli frastagliati, è pronta per essere utilizzata.

Se usi EcoFattoArt, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.